AUTORI
Danilo Ballardini
22.08.2012

L'estate sul sellino

Quando nel lontano 1936 mio padre acquistò una serie di tubi “Columbus” per costruire una bici, io ero nato da pochi mesi. Questa è la storia che ancora continua di quella bicicletta. La bici fu costruita da un provetto meccanico della città di Forlì di nome Lindoro e, oltre al telaio, fu accessoriata dal cambio Regina Margherita e da ruote leggere con tubolari. Mio padre era un rilegatore di libri e aveva l’hobby della bicicletta come avveniva per molti giovani in Romagna. Con quella bici, il babbo faceva lunghe gite insieme agli amici della U.S. Forti e Liberi di Forlì, sez. ciclismo, con puntate fino a Firenze e a San Marino nei giorni festivi. Molto spesso accadeva che per prendere un caffè, i soci decidevano di...