Speciale: 00serialTW

Calvino & Twitter a NY

Da oggi a domenica su Twitter è in onda il Twitter Fiction Festival (#twitterfiction), un evento virtuale che ne celebra le potenzialità narrative. Più di seicento progetti narrativi, provenienti da venti Paesi del mondo, sono stati presentati alla giuria del Festival, composta da scrittori e autori  tra i quali Ben Marcus (Columbia University), Ryan Chapman (direttore marketing Penguin) e Lee Ellis (editor fiction del New Yorker).   Tra i ventinove progetti selezionati e trasmessi fino a domenica sul canale @Twitterbooks e sulla  pagina #twitterfiction c’è anche il canale di doppiozero dedicato alla narrativa seriale su Twitter, @00SerialTw con il  progetto #00FiabIt ispirato alle Fiabe italiane di Italo Calvino, in cui Marco Belpoliti riscrive e rilegge una fiaba al giorno per cento giorni. La riscrittura è pensata come un format di “edutainment” per Twitter, con una sigla d'apertura composta ad hoc da Massimiliano Viel e con la messa online del materiale di lavoro, un vero e proprio backstage fatto con le foto dei disegni e dei taccuini preparatori di Belpoliti.   Moleskine è...

Calvino Twitter: riassunto o commento?

  Provo a rispondere ogni quindici giorni agli interventi dei lettori circa la mia riscrittura delle Fiabe italiane di Calvino. Non sarò brevissimo (almeno qui non devo stare nei 140). Prendo di petto la questione fondamentale: riassunto o riscrittura? Me l’hanno posta in modo diversi: @iguanadan @aridomordace @matteobassioni @lugalz @orientinaDiGiov. Si tratta di riassunto o di riscrittura?   Risponderei così: entrambe le cose, poiché riscrivo riassumendo. Twitter con i suoi 140 caratteri impone una riduzione di spazi; e avendo stabilito di fare ogni fiaba, indipendentemente dalla sua lunghezza, in tre tweet, il risultato è prima di tutto un riassunto. Ma vediamo cosa sarebbe esattamente un riassunto. Per farlo uso ancora Calvino. Nel numero de “L’Espresso” del 10 ottobre 1982 Umberto Eco lancia una piccola sfida: “Elogio del riassunto”. Spiega quanto sia utile fare dei riassunti, che lui ne ha fatti molti, non solo a scuola – dove in genere si odiano –, ma anche dopo, nei primi lavori alla Rai, e poi sulla “Rivista d’Estetica”. Non ci dice cosa sia un riassunto, ma ne...

Lettera di Italo Calvino a Marco Belpoliti

Caro Belpoliti,   provo a risponderle per il tramite del mio follower Ernesto Ferrero. Le avessimo avute noi, le tecnologie digitali, ai tempi dell’Oulipo, il laboratorio di letteratura potenziale in cui ci scambiavamo formule di sfidecombinatorie con Perec, Queneau, il matematico Roubaud, e si giocava a chi riuscivaa liberarsi piùingegnosamentedalle contraintes, le costrizioni, le gabbie, gli impedimenti sempre più sofisticati che ci davamo. Era un oulipiano anche Dante, che riusciva a cavare un massimo di poesia dagli obblighi severi della terzina. Lavorare senza calcolatori allunga i tempi ma favorisce la sottigliezza del calcolo, l’arditezza delle soluzioni.   Le fiabe sono il regno della velocità, della densità, della concentrazione, e quindi si prestano bene alla prova delle gabbie di Twitter. Arrivo a dire che Twitter dovrebbe essere usato esclusivamente a scopi letterari. Lo scrittore guatemalteco José Monterroso ha prodotto un microracconto che nessun utente di Twitter mi risulta abbia ancora eguagliato. Esso recita: “Quando si risvegliò, il dinosauro era ancora lì”.  ...

doppiozero riscrive le fiabe italiane su twitter

Oggi lanciamo sul nostro nuovo canale twitter dedicato alla narrazione seriale(@00SerialTw) un progetto sulle fiabe italiane (#00fiabit). Marco Belpoliti riscriverà ogni giorno in 140 caratteri le 100 fiabe italiane (le stesse riprese anche da Italo Calvino), per 100 giorni.     La prima fiaba in 3 tweet:    - Giovannin passa la notte in un palazzo; nessuno è mai uscito vivo. Da camino scendono braccia, gambe, tronco e testa: è un omone - Vinta sfida con paura omone lo invita a scendere nel sotterraneo. Giovannin trova tre marmitte d’oro, una è sua e anche palazzo - Diventato ricco Giovannin vive felice in nuova dimora finché un giorno si volta e vedendo sua ombra si spaventa e subito muore   Morale della fiaba: La nostra ombra è l’unica cosa che ci può fare davvero paura, specie se non sappiamo di averla o non le diamo giusta importanza    Link per leggere la fiaba originale.        di seguito la lettera di Marco Belpoliti a Italo Calvino, uscita ieri su La Stampa:   Caro Italo Calvino,...

Doppiozero riscrive le Fiabe italiane #2

Da lunedì 5 novembre lanciamo sul nostro nuovo canale twitter dedicato alla narrazione seriale (@00SerialTw) un progetto sulle fiabe italiane (#00fiabit). Marco Belpoliti riscrive ogni giorno in 140 caratteri le 100 fiabe italiane (le stesse riprese anche da Italo Calvino), per 100 giorni.   #00fiabeitaliane nasce come il primo format pensato ad hoc per questo canale. La riscrittura quindi seguirà le rigide regole della serialità mediale: 100 fiabe, 100 episodi, una fiaba al giorno per 100 giorni, trasmessa ogni giorno alla stessa ora, con una vera e propria sigla d’apertura e chiusura e qualche sguardo fotografico nei retroscena dell’officina narrativa di Belpoliti, che prima di riscrivere le fiabe le ha disegnate e riassunte su un taccuino. Il progetto è realizzato in collaborazione con Moleskine e U10.     L’idea di riscrivere per twitter le Fiabe italiane è venuta da una conversazione con alcuni amici. Nessun testo del novecento italiano mi sembrava più adatto. Poi c’era il precedente dei fratelli Grimm-Twitter del Goethe Institut italiano. Perciò mi sono messo...

Doppiozero riscrive le Fiabe italiane

Da lunedì 5 novembre lanciamo sul nostro nuovo canale Twitter dedicato alla narrazione seriale (@00SerialTw) un progetto sulle Fiabe Italiane (#00fiabit). Marco Belpoliti riscrive ogni giorno in 140 caratteri le 100 fiabe italiane della tradizione popolare che sono state raccolte anche da Italo Calvino, per 100 giorni.   #00fiabeitaliane nasce come il primo format pensato ad hoc per questo canale. La riscrittura quindi seguirà le rigide regole della serialità mediale: 100 fiabe, 100 episodi, una fiaba al giorno per 100 giorni, trasmessa ogni giorno alla stessa ora, con una vera e propria sigla d’apertura e chiusura e qualche sguardo fotografico nei retroscena dell’officina narrativa di Belpoliti, che prima di riscrivere le fiabe le ha disegnate e riassunte su un taccuino. Il progetto è realizzato in collaborazione con Moleskine e U10.                               La lezione americana che Calvino ha dedicato alla Rapidità comincia con una leggenda, che poi è anche una fiaba. Riguarda Carlo Magno, il Lago di Costanza, una donna morta, e soprattutto un...