raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

Categorie

Elenco articoli con tag:

Eva Green

(3 risultati)

Bernardo Bertolucci. Io e te

Doppiozero dedica un piccolo speciale al nuovo film di Bernardo Bertolucci, Io e te, attraverso le recensioni di Pietro Barbetta e Margherita Chiti.       Potremmo inserirlo nella trilogia romana di taglio psicologico con La luna (1979) e L’assedio (1999). Due figli rifugiati in una cantina, nascosti sottoterra come accadeva a ebrei e dissidenti durante il nazismo, come ai sequestrati che s’innamorano dei sequestratori, come in un sogno: “ero nascosta nella grande casa del Padre, qualcuno mi stava braccando, mi cercava, sentivo il suo respiro; ma io ero in un luogo sicuro, sapevo che non mi poteva trovare”.   Così Lorenzo, figlio quattordicenne di una madre preoccupata, decide di marinare la gita sciistica della classe e rifugiarsi presso la cantina di casa.   Il ragazzo si presenta alla prima azione nello studio dello psicoanalista, un Pippo Delbono in sedia a rotelle. Che cos’è la normalità? Poi arriva a casa e trova la madre che parla al telefono di lui, di come abbia deciso da solo di andare dallo psicologo e di come lei sia contenta. Il figlio che va dallo psicologo per conto...

#140 cine: da mercoledì 29 agosto al cinema

#140cine: un tweet per segnalare e commentare ogni settimana i film che escono in sala. Aspettiamo sui social network i vostri voti e i vostri commenti.   Da mercoledì 29 agosto in sala: Il cavaliere oscuro - Il ritorno di Christopher Nolan (The Dark Knight Rises, Usa 2012) #140cine È tornato, forse per l’ultima volta. E chi se lo perde, dopo tutto quello che si è già visto, detto e scritto? Il film è uscito mercoledì 29 agosto. Monsieur Lazhar di Philippe Falardeau (id., Canada 2011) #140cine Ma allora è possibile parlare di morte, di bambini e di scuola senza essere retorici! Grazie, monsieur Lazhar. Womb di Benedek Fliegauf (id., Ger-Fran-Ung 2010) #140cine Fidatevi: non leggete la trama al limite del ridicolo, ma seguite la malinconia sul volto della Green. Merita. El campo di Hernán Belón (id., Argentina 2011) #140cine Un thriller non-thriller, che non è nemmeno un dramma. Colpa della campagna argentina, infinita e inquietante. La faida di Joshua Marston (The Forgiveness of Blood, Usa 2011) #140cine Un...

#140cine: da venerdì 11 maggio al cinema

#140cine: un tweet per segnalare e commentare ogni settimana i film che escono in sala. Aspettiamo sui social network i vostri voti e i vostri commenti.   Da venerdì 11 maggio (in realtà anche un po’ prima) in sala: Dark Shadows di Tim Burton (Dark Shadows, Usa 2012) #140cine Dark, gothic, romantico, vintage, horror. Burton continua a rifare se stesso, e stavolta gli riesce bene. Sister di Ursula Meier (L’enfant d’en haut, Svizzera-Francia 2012) #140cine Raccontare una storia, delineare personaggi, creare attese. E poi ribaltare tutto. Non è facile. Chapeau! Chronicle di Josh Trank (id., Uk-Usa 2012) #140cine Supereroi, ragazzini, fantasy, horror: basta. A meno che non si abbiano idee da vendere come in Chronicle. Il film è uscito mercoledì 9 maggio. Tutti i nostri desideri di Philippe Lioret (Toutes nos envies, Francia 2011) #140cine Come fare il melodramma oggi? Così, con i giudici che fanno i buoni e banche e società di credito i cattivi. Disoccupato in affitto di Pietro Mereu, Luca Merloni (Italia 2011) #140cine E dopo...

2Array ( )