#140cine: da venerdì 1 giugno al cinema

I tweet di Doppiozero sui film della settimana

#140cine: un tweet per segnalare e commentare ogni settimana i film che escono in sala. Aspettiamo sui social network i vostri voti e i vostri commenti.  


Da venerdì 1 giugno (e anche un po’ prima) in sala:


La guerra è dichiarata di Valérie Donzelli (La guerre est déclarée, Francia 2011)
#140cine Lei, lui, il figlio. La malattia. Una storia vera e senza pudore. Cinema eccessivo, puro, straordinario.




Margaret di Kenneth Lonergan (id., Usa 2011)
#140cine Lisa è giovane, inquieta e ha visto una cosa terribile. Ma il film non è un horror. È l’urlo di un mondo ferito.




Attack the Block - Invasione aliena di Joe Cornish ( Attack the Block, Gb 2011)
#140cine E se i Goonies tornassero e sfidassero alieni fosforescenti nella periferia graffitara di Londra? Una chicca.



In sala dal 30 maggio


Il Mundial dimenticato di Lorenzo Garzella, Filippo Macelloni (Italia-Argentina 2011)
#140cine Soriano, il mondiale in Patagonia, i mapuche. Ora tutto questo è un doc. E merita di essere visto.




Love & Secrets di Andrew Jarecki (All Good Things, Usa 2010)
#140cine  Arrivano i saldi di fine stagione, tra cui questo mélo-noir-psycho vecchiotto e moderatamente folle.




Lorax - il guardiano della foresta di Chris Renaud, Kyle Balda (The Lorax, Usa 2012)
#140cine Basta sapere che gli autori sono quelli di “Cattivissimo me” e che il Lorax è doppiato da Danny De Vito? Sì.




Marilyn di Simon Curtis (My Week with Marilyn, Usa 2011)
#140cine Povera Michelle Williams! Fai Marylin con una prova da incorniciare e il film è mediocre. Fatica sprecata.




Killer Elite di Gary McKendry (id., Usa 2011)
#140cine Il titolo viene da un vecchio film d’azione di Sam Peckinpah. Il resto purtroppo no.




Viaggio in paradiso di Adrian Grunberg (How I Spent My Summer Vacation, Usa 2012)
#140cine Mel Gibson che si fa giustizia da solo: è la trama di questo film. E di quasi tutti quelli che ha girato.





Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO