#140cine: da venerdì 20 aprile al cinema

I tweet di Doppiozero sui film della settimana

#140cine: un tweet per segnalare e commentare ogni settimana i film che escono in sala. Con un voto da #0 a #0000 e il trailer. Aspettiamo sui Social Network i vostri voti e i vostri commenti.  



Da venerdì 20 aprile in sala:


To Rome with Love di Woody Allen (id., Spagna, Italia, Usa 2012)
#140cine Allen gira a Roma. E se a Londra rifaceva Shakespeare, da noi sfrutta soprattutto il GF. Paese che vai... #00




Il primo uomo di Gianni Amelio (Le premier homme, Francia, Italia 2011)
#140cine Amelio incontra l’ultimo e incompiuto Camus. Ricordi del ’900 che valgono per ogni possibile presente. #00




George Harrison: Living in the Material World di Martin Scorsese (id., Usa 2011)
#140cine Scorsese celebra Harrison come anni fa Dylan: un doc esaltante e malinconico, in una parola “rock”. #000

Il film è uscito solamente ieri, giovedì 19 aprile, in un centinaio di sale italiane.




Robe da matti di Enrico Pitzianti (Italia 2011)
#140cine  La storia di una residenza sarda per malati mentali che ospita otto persone. Per non farla chiudere. #00




Maledimiele di Marco Pozzi (Italia 2010)
#140cine Bastà il titolo fighetto per passare. Poi si parla di anoressia e allora spiace. Ma perché ora sto film del 2010? #0

Il film è uscito ieri, giovedì 19 aprile.
 



Una spia non basta di McG (This Means War, Usa 2012)
#140cine Uno vede “La talpa” e capisce che fare la spia non è poi così fico. Poi vede questo svacco e cambia idea. #0




Leafie - La storia di un amore di Kim Eunjeong (Madangeul Naon Amtak, Corea del sud 2011)
#140cine  La gabbianella e il gatto per i coreani sono diventati un’anatra e una gallina. Per il resto cambia poco.  #0




Street Dance 2 di Max Giwa, Dania Pasquini (id., Gb 2012)
#140cine Ma dai, esiste anche un numero uno? #0



Il film è uscito mercoledì 18 aprile.


Sandrine nella pioggia di Tonino Zangardi (Italia 2008)
#140cine È ufficiale: quello dei film italiani ripescati dopo anni per oscure ragioni è un genere a sé. Godiamocelo. #0




 

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO