EURO 2012 - Quinta giornata

QUINTA GIORNATA

12 giugno gruppo A

 

 

Grecia – Repubblica Ceca

*

 

Partita indecifrabile, e assai probabilmente brutta. Sconsigliabile anche per l’orario.

La prima giornata ha visto una buona Grecia, addirittura sprecona, e visti i tempi che corrono è cosa rara. La Repubblica Ceca malamente strapazzata dai russi proverà a reagire d’orgoglio, almeno nel primo quarto d’ora, giocandosi le sue ultime – e magre – possibilità di andare avanti nel torneo. I greci cercheranno ancora una volta di fare un goal in contropiede o perlomeno di non perdere e andare a giocarsi tutto contro i russi nell’ultima giornata. A centrocampo rischia di essere un testa a testa sordo come la Batailles de Reines (una competizione per vacche della Val d’Aosta), dove nessuno capisce quale sia lo scopo del gioco.

 

Pronostico: dovrebbe finire pari.

 

 

Russia – Polonia

**

 

La Polonia è storicamente una delle vittime preferite della Russia e i polacchi vivono sempre in maniera angosciante questo rapporto. Ancora una volta l’armata russa (tanto cara al nostro colonnello) proverà ad usare la forza contro i poveri polacchi, ostentando il potere delle sue armate. Basterà tutto questo a metterli in fuga?

In questo momento la Russia sembra in una forma impressionante, e arriva alla partita sulla scorta dei quattro goal rifilati ai cechi, ma c’è da dire che sia l’Italia in amichevole che la Repubblica Ceca l’hanno affrontata con difese impresentabili. Fuori di metafora, se i polacchi resistono alla dimostrazione di forza della truppa di Advocaat nei primi venti minuti, ne può venir fuori una partita discreta e la Polonia potrebbe anche strappare la vittoria.

O forse più probabilmente le squadre potrebbero accontentarsi di un pareggio, che va bene ai russi e consente ai polacchi di giocarsi la qualificazione nell’ultima partita con i cechi che a quel punto sperano già eliminati.

 

Pronostico: pareggio (a 3,25).

 

 

Il diario del Colonnello Lobanovsky è fatto da Matteo Ardente, Lorenzo Laura, Giacomo Summa, Pier Paolo Tamburelli e Pietro Vallone.Se poi volete leggere un’analisi dell’Europeo fatta da persone serie, leggete qui. Sono davvero bravi e fanno questo di mestiere; noi no.

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO