L’attesa è finita

Chi sta cadendo non fa progetti,

spera solo di potersi fermare.

 

Ennio Flaiano

 

La mia “dolce attesa” fortunatamente è finita ma restano, indelebili, il ricordo della fatica, della disperazione e dell’umiliazione vissute da disoccupata e la rabbia nel leggere i resoconti/racconti di altri che vivono la stessa condizione. Durante quell’interminabile quadriennio, mi ha aiutata a non impazzire del tutto “fissare” le mie esperienze in un romanzo che ho battistianamente intitolato Lo scopriremo solo scrivendo, sia in omaggio a un’antica passione musicale sia per esprimere il carattere perennemente in fieri della ricerca di lavoro mia e di tanti altri “operai della parola”. Questo è il suo epilogo, con l’augurio che anche la “dolce attesa” dei lettori abbia termine.

 

Facciamo a capirci

 

Un personale, parziale frasario interpretativo writer-friendly...

 

È in riunione = Non vuole parlarti

È fuori sede = Non vuole parlarti

È appena uscito = Non vuole parlarti

Sarà fuori tutta la settimana = Non vuole parlarti

 

La faccio richiamare = Campa cavallo

La richiamo io, senz’altro = Campa cavallo

La richiamo la prossima settimana = Campa cavallo

Sentiamoci la prossima settimana = Campa cavallo

 

La terremo presente in caso di future necessità = Il tuo CV è appena stato cestinato

Ti richiamo di sicuro, è che prima preferisco avere qualcosa di concreto da proporti = Non ho niente di concreto da proporti e non ti richiamerò

Io non sono di quelli che promettono, promettono e poi spariscono = Sparirò dopo averti illusa

Complimenti per il suo curriculum, innanzitutto = Complimenti per il suo curriculum, e questo è tutto

 

Sto esaminando diversi candidati = Sto cercando di capire chi tra loro sa piegarsi meglio a 90°

Lei, si ritiene una persona flessibile? = Lei, riesce a piegarsi a 90°?

Sei brava = Non possiamo/vogliamo pagarti

Bello, il tuo articolo/claim = Non possiamo/vogliamo pagarti

Il suo profilo è troppo alto = Non possiamo/vogliamo pagarti

Se proprio vuoi unirti a noi in quest’avventura... = Non possiamo/vogliamo pagarti

La nostra è una realtà no profit = Non possiamo/vogliamo pagarti

 

Bella, la tua idea! La proporrò al cliente, e ti farò sapere = Bella, la tua idea! La proporrò al cliente spacciandola per mia, e non ti farò sapere

Il mio ex copy era una mezza sega = Parlerò così anche di te

Cerchiamo un copy strategico = Devi fare anche, soprattutto l’account

È davvero sicura di volersi trasferire in un’altra città? = Daremmo la preferenza ai candidati residenti, se solo ce ne fosse qualcuno con un curriculum come il suo

Prevediamo un periodo iniziale di collaborazione occasionale = Vedi un po’ di non superare i 5000 Euro l’anno

Per iniziare, possiamo collaborare su singoli progetti = Vedi un po’ di non superare i 5000 Euro l’anno

 

 

Devo chiedere al mio commercialista = Non chiedermi di assumerti

Non sopporto la burocrazia = Non chiedermi di farti un contratto, neanche un cocopro

Oggi si parla solo di occupazione, mai di lavoro = Lavora in nero e non rompermi le palle

Come evolverà il nostro rapporto di lavoro, dipende da te = Lavora in nero e non rompermi le palle

Come evolverà il nostro rapporto di lavoro? Chi può dirlo! = Lo sapevo che dopo qualche lavoro in nero mi avresti rotto le palle!

 

Per la nostra realtà cerchiamo diversi profili = Cerchiamo venditori/rappresentanti/agenti

Nella nostra realtà c’è spazio per crescere = Cerchiamo venditori/rappresentanti/agenti

Che ne dici di testarci prima di prendere decisioni? = Che ne dici di lavorare gratis?

Il modo migliore per conoscerci è fare un lavoro di prova = E anche due, tre, quattro...

Visibilità? Quella, senz’altro = Soldi? Quelli, proprio no

Stavo per chiamarti io! = Che cretino che sono, ho risposto senza guardare chi chiamava!

Stavo giusto pensando di pagarti quel lavoro di due mesi fa = Speravo che ormai te ne fossi dimenticata

 

Può inviarmi una valutazione economica della consulenza nei termini che le abbiamo richiesto? = Può dirmi il prima possibile quanto vuole per quel lavoro occasionale?

Per sicurezza, può inviarmi via mail un riepilogo giorni/ore della sua disponibilità? = Già non ricordo più cosa ci siamo detti al telefono

Metterò il suo preventivo a confronto con altri = Per questo incarico sceglierò chi mi fa il prezzo più basso

Mi lasci il suo numero di cellulare, la farò richiamare = Lasci pure il cellulare acceso, tanto non richiamiamo

La prego di scusarmi per il ritardo: è che sto ancora aspettando un cliente davvero imprendibile = Aspetta pure: il cliente davvero imprendibile è più importante di te

Mi è impossibile arrivare in tempo: sentiamoci la prossima settimana = L’appuntamento di oggi è saltato ma tanto, lei cos’ha da fare?

Non mancherò di fissarle un nuovo appuntamento = Se il cliente imprendibile non mi darà più rogne, forse mi ricorderò di lei

 

La richiamo io, senz’altro = Ci ho ripensato: finiamola qui

La vita da freelance? Incerta, ma ricca di soddisfazioni = La vita da precario? ‘Na vitaccia!

Chi non muore si rivede! Come stai, che fai? = Già che ci incontriamo per caso, ne approfitto per chiedertelo: Che fai adesso? Dimmelo, che sto schiattando di curiosità/invidia

Sei brava; purtroppo, siamo in Abruzzo! = Sei brava, dovresti provare a Milano

Mica siamo a Milano! = Purtroppo, siamo in Abruzzo

Le sue richieste economiche sono fuori mercato = Ho trovato qualcuno che quel lavoro me lo fa quasi gratis

Quando ha saputo che volevo affidarle quel lavoro, il mio copy d’agenzia ha avuto uno scatto d’orgoglio = Quando ho saputo quanto voleva per quel lavoro, ho deciso di farlo fare al mio copy d’agenzia

 

 

Tratto dal romanzo inedito Lo scopriremo solo scrivendo - L’odissea occupazionale di un’operaia della parola di Franca Di Muzio, segnalato al Premio Calvino.

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO