Expo e dintorni: umanità in ascolto

Una domenica, una delle ultime che precedono l’apertura dell’Evento, il tempo, quello atmosferico non è primaverile. All’Expo Gate si occupano di informare il Pianeta. Si legge in un cartello.

 

Umanità in ascolto, ph. Antonino Costa

 

Quel giorno il pianeta Terra aveva potuto assaggiare e scoprire prodotti tipici del piccolo Stato di San Marino, che dimora in seno alla nostra bella Italia. Gli sbandieratori hanno fatto la loro parte, ma io non li ho fotografati. Persi per sempre? Almeno per quanto riguarda Expo 2015.

 

Stargate, ph. Antonino Costa

 

Mi ero lasciato distrarre dai tracciati geometrici dei tralicci della struttura Expo Gate e mentre fotografavo trasognante, mi tornava in mente un vecchio film dei miei vent’anni che si intitola Stargate (1994). La scena più bella è quando il piccolo team, in missione esplorativa, entra in un cerchio (un portale) che li ingoia e li proietta in un mondo dall’altra parte della galassia.

 

Stargate, ph. Antonino Costa

 

Oggi è giovedì, sono andato a cercare il cartello, per rileggerlo. A mo’ di conferma, ma non esiste più. È cambiato tutto, ora l’abbinamento è col Salone del Mobile.

Stargate, ph. Antonino Costa

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO
12 Aprile 2015