raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

Giubbidomino

La usava mia nonna, nata ad Albano Laziale alla fine del '900, per indicare un abito lungo e ampio, in grado di coprire qualsiasi magagna o imperfezione.

Per esempio quando una giovane donna restava incinta e magari doveva partecipare a una festa o a una cerimonia e quindi nascondere la pancia (sic!!!), lei diceva: "Be', che problema c'è? Se mette un ber giubbidomino e va!".
 

Luciana Calpini
  

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO

05 Settembre 2011