raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

Menemà

Anche se i dizionari di dialetto bresciano traducono il termine con "pressoché, quasi, a momenti",  io trovo che non sia proprio esatto.

Menemà sta a significare "in quel mentre" o meglio "quand'ecco che" e si usa, che io sappia, quasi esclusivamente nel bel mezzo di un racconto.
Esprime un cambio nella narrazione, come per preparare l'ascoltatore a un evento inaspettato. Contiene, e ciò è magnifico, già lo stupore di chi narra.
Per dire: stavo facendo polenta, Menemà si spalanca la porta e...?

Claudio Comini 

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO

05 Settembre 2011