AUTORI
Luca Lo Pinto

Luca Lo Pinto è un curatore che vive e lavora a Roma. È editor del magazine Nero. Ha scritto per diversi cataloghi e riviste incluse Flash Art e Rolling Stone. Ha curato numerose mostre che, tra le altre, includono Already Made (con Francesco Stocchi, Roma 2010), Roommates (Macro, Roma, 2009); (NO) Vacancy (Galleria Maze, Torino2008); 9 or 10 works I used to like, in no order (Monitor, Roma 2007); Maria Colao. A Bibliography/Conversation Pieces (Museo Praz, Roma 2006). Ha curato libri d'artista di Olaf Nicolai, Nicola Pecoraro, Alexandre Singh e Mario Garcia Torres. E' membro dell'advisory board della Depart Foundation.

04.02.2011

Raid the icebox 1

Da ormai diversi anni, nel mondo dell'arte contemporanea, assistiamo al moltiplicarsi di mostre curate da quelli che dovrebbero essere "curati": gli artisti. Un capovolgimento di ruoli che si verificò per la prima volta nel lontano 1855, quando, in occasione dell' Exposition Universelle, al pittore francese Gustave Courbet venne negata la possibilità di esporre L'Atelier du peintre. Al rifiuto Courbet rispose organizzandosi una propria mostra personale in uno spazio adiacente che chiamò Pavillon du Réalisme dove espose quaranta sue opere. La lista delle mostre curate da artisti è lunga, costellata da esempi unici nate in circostanze particolari che si accompagnano alla quasi normalizzazione di questo "format" nel...