Cos'è doppiozero

Chi siamo
doppiozero è un'associazione culturale che dal febbraio 2011 gestisce uno spazio online di critica culturale al quale collaborano oltre 700 scrittori, giornalisti culturali, ricercatori, designer, sociologi, in un ecosistema che riunisce intellettuali di fama, giovani autori e studiosi affermati.

doppiozero è un sito web, una casa editrice, un premio per la cultura pensati e sviluppati da un’associazione no profit.

Il sito di doppiozero pubblica circa 25 articoli a settimana ed ospita 20 sezioni tematiche e 60 blog personali.

Le altre attività di doppiozero includono:
- una casa editrice digitale di saggistica e narrativa con all'attivo 40 volumi;
- la curatela di percorsi editoriali e curatoriali per istituzioni come Unesco, La Biennale di Arti Visive di Venezia, Museo del '900, Festivaletteratura di Mantova, La Stampa, il Sole 24 Ore, Electa, Pearson Italia, Comune di Milano, Festarch - Abitare, Officine Cantiere Ansaldo;
- progetti speciali che legano i nuovi media all'arte e alla letteratura, come la riscrittura delle Fiabe Italiane di Calvino su Twitter (unico progetto italiano selezionato al Festival di Letteratura di Twitter a New York);
- il premio da 100.000 euro per progetti di innovazione culturale cheFare, che ha raccolto oltre 500 progetti e 42.000 votanti online.


Perché esistiamo
La nostra idea è il lavoro culturale come costruzione di una comunità, in cui i fattori economici sono al servizio dello sviluppo collettivo e sistematicamente reinvestiti nella produzione e nella diffusione dei contenuti.

Perché non si perda la memoria mentre si transita verso il futuro; per contribuire al cambiamento culturale e sociale del nostro paese; per aprire spazi a chi ha cose nuove da dire. Perché quando tutto sta per cambiare il rischio più alto è che nulla cambi.

Il prodotto culturale come centro del dibattito, il lavoro culturale quale valore economico capace di muovere il cambiamento in una direzione democratica che sia anche rispetto per il “lavoro” e per la dignità di chi lo fa. Il contenuto non prima della forma, ma nella forma migliore possibile per arrivare a più persone, per arrivarci prima e per arrivarci in maniera chiara e precisa. Uno spazio delle idee aperto, non una speranza, ma una possibilità concreta di crescita e sviluppo, uno spazio per l’approfondimento, per la scrittura e per la costruzione di progetti culturali innovativi. Costruire attraverso il contributo di ognuno una consapevolezza di comunità capace di sfidare criticamente i conformismi contemporanei. Per un futuro altro, ma non per pochi.

 

 

 

 

 

Associazione culturale doppiozero 
soci fondatori: Micaela Acquistapace, Annalisa Angelini, Marco Belpoliti, Stefano Chiodi, 
Giovanna Forlanelli, Francesco Franceschi, Roberto Gilodi.

sede: via A. Fioravanti, 3  - 20154 Milano (Italia)
+39 02 45495593 - 02 45494988
contatti: info@doppiozero.com
partita iva 07505190962

 

www.doppiozero.com

ISSN  2239-6004


direzione editoriale
Marco Belpoliti, Stefano Chiodi

caporedattore
Giacomo Giossi

responsabile web
Andrea Morando

editor
Luigi Grazioli

redazione
Federica Arnoldi, Michele Consiglio, Luigi Grazioli, Marco Liberatore, Giovanna Maffoni, Roberto Manassero, Massimo Marino, Silvia Mazzucchelli, Bertram Niessen, Anna Stefi, Claudia Zunino

comitato editoriale
Pietro Barbetta, Claudio Bartocci, Marco Belpoliti, Giorgio Boatti, Tiziano Bonini, Rinaldo Censi, Stefano Chiodi, Andrea Cortellessa, Michele Dantini, Claudio Franzoni, Roberto Gilodi, Elio Grazioli, Luigi Grazioli, Massimo Marino, Gianfranco Marrone, Maria Nadotti, Bertram Niessen, Riccardo Panattoni, Rocco Ronchi, Riccardo Venturi

responsabile comunicazione
Marco Liberatore

art director
Paola Lenarduzzi

sviluppo e impaginazione ebook
Paolo Vigorito

Progetto cheFare. Premio per la cultura
Bertram Niessen, Marco Liberatore, Marianna De Martin

© 2014 doppiozeroISSN 2239-6004Creative Commons - Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate