AUTORI
Ferdinando Fasce
13.05.2013

Fabio Cleto. Intrigo internazionale

Abbiamo giusto fatto in tempo a celebrare il mezzo secolo del James Bond di celluloide ed ecco Fabio Cleto, brillante saggista e critico dell’Università di Bergamo, in occasione dei sessant’anni del Bond di carta, coinvolgerci in un’avventura (Intrigo internazionale. Po, chic, spie degli anni sessanta, Milano, il Saggiatore, 2013) che dal Bond “americano” della versione cinematografica di Goldfinger si dipana sino ai nostri giorni.     L’anno chiave è il 1964, anno di Goldfinger, che sfida Bond a innestare il “glamour nobiliare britannico” sulla rivoluzione anticlassista e femminile-femminista, Usa e non (l’indimenticata Pussy Galore, l’“energica femme fatale dal sospetto lesbismo”...