raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

Categorie

Elenco articoli con tag:

Salani

(3 risultati)

Il cuculo rivelato

Il richiamo del cuculo di Robert Gailbraith è uscito in Italia (pubblicato da Salani). Si tratta del primo giallo di J.K. Rowling, pubblicato sotto falso nome. A svelare la reale identità dell’autore è stato il Sunday Times. Ma come ha fatto il quotidiano inglese a scoprire che il vero autore di The Cuckoo's Calling non era uno sconosciuto esordiente ma l’autrice di Harry Potter?   Un ruolo decisivo lo hanno avuto due studiosi di digital humanities: Peter Millicam, docente di filosofia della Oxford University, e Patrick Juola, professore di informatica alla Duquesne University di Pittsburgh. Il primo si è servito di Signature, un programma di stilometria sviluppato nel 2003, il secondo di Jgaap (Java Graphical Authorship Attribution Program), un altro software molto usato per l’analisi testuale.     Certo, tutto era partito dall'intuito di un critico letterario. Leggendo il libro aveva notato alcune somiglianze con lo stile dell'autrice di Harry Potter. Solo un sospetto, gli indizi prendono corpo quando arriva una soffiata via twitter da un profilo poi rimosso. A quel punto il giornalista...

Speciale Librerie | L’estate di Giacomo

Mi sono spesso chiesta per chi siano davvero indispensabili le librerie indipendenti. Se un quartiere dovesse perdere la propria libreria, se al posto di una vetrina piena di libri dovesse esserci il buco nero improvviso di un cartello “affittasi”, chi ne verrebbe colpito direttamente al cuore? Chi si ritroverebbe monco o zoppo, menomato nella fibra più intima delle proprie funzioni vitali? La risposta sembra essere scontata. Tutti. Ne soffrirebbe chi con i libri ci lavora, chi scrive, chi vive di letteratura. Ne soffrirebbero i lettori forti. Ne soffrirebbe chi ci entra occasionalmente per ripararsi dalla pioggia. In realtà non credo che le cose stiano proprio così. Con il progressivo allargarsi del mercato librario su Internet e la messa in rete dei testi nei depositi delle grandi Biblioteche Nazionali, chi studia ha sempre meno bisogno della mediazione del libraio per arrivare a testi di forte settorializzazione scientifica. Io, personalmente, il 50% dei libri che leggo - quelli con cui lavoro - li trovo su Internet (con un’equa ripartizione tra libri che compro su Amazon, Maremagnum e testi online scaricati dal catalogo della Biblioth...

Stefano Bartezzaghi. Sedia a sdraio

Pubblichiamo in anteprima la copertina e un capitolo del nuovo libro di Stefano Bartezzaghi, Sedia a sdraio. Giochi impensati per svagare la mente, in uscita per l’editore Salani.   Il libro viene presentato stasera a Milano alle ore 19 da Stefano Bartezzaghi, Benedetta Tobagi e Fabio Fazio. Al Vivaio delle Sorelle Riva (via Arena – di fronte al civico 7).   Scarica il PDF del capitolo sul jogging mentale.