Categorie

Elenco articoli con tag:

Marion Cotillard

(3 risultati)

Cannes. Parte 1 / La politica della Croisette

Esiste la politica a Cannes? A giudicare dalla bolla di operatori del settore, professionisti, attori/attrici o sedicenti tali che occupano la gran parte delle coperture stampa e delle attività sulla Croisette parrebbe proprio di no. Eppure a volte le cose sono un po’ più complicate. Ne abbiamo avuto un esempio durante la conferenza stampa ufficiale in cui venne presentata l’edizione di quest’anno – ed è una data importante perché è il Settantesimo anniversario del Festival – quando il délégué général Thierry Fremaux pressato dalle domande dei giornalisti sulla congiuntura politica francese ci tenne a dire che il festival non potrà mai essere “politico”: al limite i film possono esserlo. È un po’ la sintesi dell’approccio cannois, che ama presentarsi con la faccia della neutralità market-oriented ma che in realtà ha una regia gestita con sapiente equilibrismo politico, in un mix di potentati economici (il Presidente del Festival è Pierre Lescure, patron di Canal+ che ancora oggi è molto più che un semplice sponsor) e istituzioni politiche nazionali. Non bisogna infatti dimenticare che il Festival un padrone ce l’ha, con un nome e cognome: si chiama Association française du...

#140 cine: da giovedì 4 ottobre al cinema

A partire da questa settimana i film nelle sale italiane non usciranno più il venerdì, ma il giovedì. E di conseguenza anche #140cine si adegua. Per cui, in uscita dal 4 ottobre. Un sapore di ruggine e ossa di Jacques Audiard (De rouille et d’os, Francia 2012) #140cine La Cotillard è senza gambe. O meglio, gliele hanno cancellate ed è come se non le avesse. Il paradosso del realismo dell’illusione. Padroni di casa di Edoardo Gabriellini (Italia 2012) #140cine Due fratelli rivali, l’ex divo, la moglie malata, la provincia che non guarirà mai: una storia italiana, anzi universale. Un giorno speciale di Francesca Comencini (Italia 2012) #140cine E questo sarebbe il paese reale, l’Italia che lavora? Una ragazza che per trovare lavoro si affida a un politico? Complimenti. Ted di Seth MacFarlane (Ted, Italia 2012) #140cine Il film l’ha diretto quello dei Griffin, ed è come se Spielberg fosse un po’ più stronzo, infantile ma dalla genialata facile. Step Up 4 3D Revolution di Scott Speer (id., Usa 2012) #140cine Revolution. E...

#140cine: da venerdì 6 aprile al cinema

#140cine: un tweet per segnalare e commentare ogni settimana i film che escono in sala. Con un voto da #0 a #0000 e il trailer. Aspettiamo sui Social Network i vostri voti e i vostri commenti.   Da venerdì 6 aprile in sala: Piccole bugie tra amici di Guillaume Canet (Les petits mouchoirs, Francia 2010) #140cine Il grande freddo non passa mai, anche d'estate, anche in Francia, anche tra amici parigini e premi Oscar. #00 Pollo alle prugne di Marjane Satrapi, Vincent Paronnaud (Poulet aux prunes, Francia 2011) #140cine Avete presente la Satrapi, l’autrice del meraviglioso Persepolis, fumetto e film? Ecco, dimenticatela. #00   Titanic 3D di James Cameron (id., Usa 1997/2012) #140cine Non è che ora questo ripassa ogni suo film in 3D, vero? Se no al prossimo giro ci ritocca True Lies... #00 Pirati! Briganti da strapazzo di Peter Lord, Jeff Newitt ((The Pirates! Band of Misfits, Gb, Usa 2012) #140cine Un film d’animazione a passo uno, cioè vecchia maniera. Poi lo fanno in 3D, ma il sapore è di archeologia. #00...

2Array ( )