raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

Categorie

Elenco articoli con tag:

Pietro Adamo

(2 risultati)

Fotografia Europea 2018 / Sex & Revolution! Corpi ribelli

La nuova edizione di Fotografia Europea si pone sotto l’egida della  “rivoluzione dello sguardo e della visione” una delle conseguenze che proprio la nascita della fotografia ha determinato. Rivoluzioni. Ribellioni, cambiamenti, utopie è il tema portante della tredicesima edizione, curata dal Comitato Scientifico della Fondazione Palazzo Magnani.   Ho un ricordo, impreciso nel tempo (l’estate del 1979 o del 1980…), ma vivissimo nella sostanza. È la stagione nella quale gli italiani diventarono nudisti: e mi chiedo quanti condividano con me quel ricordo, perché la cosa – in mezzo ai tanti eventi di quegli anni feroci – sembrò “solo” un curioso fatto di costume. Quello che successe è che di colpo, senza preavviso, le spiagge (tutte le spiagge, e soprattutto quelle tradizionali) videro i litorali calpestati da masse di gente senza niente addosso. Non si trattava di giovani o di gruppi che si rifacevano in qualche modo alle nudità “di sinistra” emerse nel decennio precedente. Erano intere famiglie che si presentavano senza costume da bagno, o al massimo in topless. Sopra corpi di ogni età riconoscevi tipi sociali imprevedibili: casalinghe, salumieri,...

Porno mainstream/porno alternativo

Negli ultimi anni la pornosfera ha notevolmente espanso i propri confini penetrando prepotentemente nei formati e nell'immaginario della cultura pop, secondo quel fenomeno che Brian McNair ha chiamato pornification of the mainstream: una produzione culturale che utilizza diffusamente le rappresentazioni visualmente affini al porno. Si tratta di un fenomeno in continua definizione che trova una solida riconfigurazione nel netporn, il consumo di pornografia online presso le grandi piattaforme come YouPorn, PornHub, Xvideos, ecc. Il netporn ha aperto nuovi orizzonti critici all'interno degli studi sulla pornografia: nuovi media, cultura convergente, pubblici frammentati, modalità di fruizione e modelli economici sono i fenomeni che prendono forma in rappresentazioni che differiscono, sia spontaneamente sia programmaticamente, dallo straight porn, ovvero il porno mainstream, quello principalmente eterosessuale e maschile popolato da corpi femminili e performance standardizzate, che ad esempio Pietro Adamo ha chiamato in un libro “porno di massa” (Il porno di massa. Percorsi dell'hard contemporaneo, 2004).     Quella di massa è una...