raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

Categorie

Elenco articoli con tag:

Montecarlo

(2 risultati)

Signora milanese al ballo di Montecarlo, 1968

  Il tema del ballo era la Belle Epoque. Io ero stato inviato dall’Europeo soprattutto per fotografare la principessa Grace. Avevo noleggiato uno smoking per l’occasione. Anche i fotografi dovevano essere in tema. Scoprii indossandolo che era uno smoking senza tasche. Da croupier. In perfetta in sintonia con il luogo.

Paola / Paesi e città

C’è sempre un luogo, un nome, che conta più di tutto. Paola è un luogo con un nome di donna. È il mio paese. Quel nome per me è come il mare che ha davanti, il mare occidentale che mi ha visto nascere. Cerco sempre il mare, anche quando non ce n’è. Forse perché sono nato in questo posto di mare, e ho sempre vissuto col mare davanti. Il mare sempre. Il mare di Paola. Mi confondo col mare. Il mare grande di Paola spalancato sotto lo specchio delle montagne. Ovunque vada, più che estraneo dopo un poco mi sento naufrago. Ho quel mare dentro.È come una calamita silente che mi risucchia a sé da qualsiasi punto, che contrae il tempo e lo spazio in una cosa sola, e mi richiama a sé da ogni luogo, anche il più remoto. Una cosa è certa: Paola è un magnete, un basamento geomantico, terra e acqua a cui resto attratto. Il mio punto archimedico. L’unico, oramai. Paola è sempre lì, per me, sposa e sponda.   Sillabare a memoria in luoghi distratti e nel silenzio di certi pensieri sviati il nome di Paola mi retrocede sempre, mi riporta a destino, come un...