festival scarabocchi 2020

Categorie

Elenco articoli con tag:

Margherita Buy

(3 risultati)

La madre e il silenzio

La madre, non la mamma, o per lo meno non all’inizio del viaggio. La madre come appiglio dell’identità, come origine della vita, soprattutto origine del linguaggio che dà un senso al mondo, che lo ferma e lo regola. La madre come grande tema dell’arte contemporanea.   C’è un libro uscito da qualche mese, Mi chiamavano piccolo fallimento di Gary Shteyngart, in cui lo scrittore racconta la sua storia di immigrato russo in terra americana, e soprattutto di figlio mammone e cagionevole, alla fine del quale compaiono in quattro grafie differenti le parole conclusive di una preghiera ebraica: ואמרו אמןו, «Ve’imru Amen», «Diciamo, Amen», «И CKAЖE: AMEH». Parole senza senso, scrive Shteyngart, parole che si sa leggere ma non capire, attraverso le quali però stabilire un legame di gesti e suoni con i propri genitori, la cui foto in bella posa, con la madre a sinistra e il padre a destra, compare come ultima traccia del libro. Un appiglio, dunque, meglio un approdo, la speranza che perduri per sempre l’invocazione di una canzoncina sovietica ripetuta di continuo dal fallimento ancora...

#140 cine: da venerdì 21 settembre al cinema

#140cine: un tweet per segnalare e commentare ogni settimana i film che escono in sala. Aspettiamo sui social network i vostri voti e i vostri commenti.   Da venerdì 21 settembre in sala: Woody di Robert B. Weide (Woody Allen: A Documentary, Usa 2012) #140cine Ecco un film da vedere per vederne poi altri 48, tanti quanti ne ha fatti Woody nella sua carriera. Magic Mike di Steven Soderbergh (id., Usa 2012) #140cine Il furbo dei furbi Soderbergh gira il classico secondo film dell’anno, tra stripper, locali notturni e stalloni per tutti i gusti. Il rosso e il blu di Giuseppe Piccioni (Italia 2012) #140cine Chissà se gli autori lo sapevano che il film sarebbe uscito in piena bagarre da concorsone. Buon per loro. Per noi, boh, chissà... Candidato a sorpresa di Jay Roach (The Campaign, Usa 2012) #140cine La classica commedia americana con comici che qui non capiremo mai, anche se parlano di una politica tanto simile alla nostra. The Words di Brian Klugman, Lee Sternthal (id., Usa 2012) #140cine C’è uno scrittore fallito che trova un manoscritto e lo...

#140cine: da venerdì 16 marzo al cinema

#140cine: un tweet per segnalare e commentare ogni settimana i film che escono in sala. Con un voto da #0 a #0000 e il trailer del film. Aspettiamo sui Social Network i vostri voti e i vostri commenti.   Da venerdì 16 marzo in sala: Magnifica presenza di Ferzan Ozpetek (Italia 2012) #140cine Ozpetek incontra Pirandello e otto fantasmi magnifici e parecchio queer trovano un autore. #00   L’altra faccia del diavolo di William Brent Bell (Usa 2012) #140cine  I quattro demoni che posseggono la mamma assassina sembrano ispirati a Hellraiser. Il film un po’ meno. #0 10 regole per farla innamorare di Cristiano Bordone (Italia 2012) #140cine Vincenzo Salemme? Fausto Brizzi? Pulsatilla? A quando le dieci regole per farli smettere? #0   Non me lo dire di Vito Cea (Italia 2012) #140cine C’è ancora in giro qualche comico senza il suo bel film? Ora ci toccano pure quelli di Telenorba 7 e 8, Puglia #0 Il film è nelle sale già da mercoledì 14 marzo.