raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

AUTORI
Alessandro Pessoli

Alessandro Pessoli è nato a Cervia nel 1963. Vive e lavora a Los Angeles.

23.08.2011

#6

Prendo sempre York Boulevard per andare da Seafood City a Eagle Rock. Altra cosa che faccio quelle parti, è guardare per strada le macchine usate in vendita L’ultima volta ho fotografato le offerte di giornata. Chevy El Camino belle conciate, ma sempre fascinose, un’altra Chevy Caprice con la carrozzeria aerografata. Mi fermo guardo, sono tentato, mi tento, mi immagino, mi visualizzo, poi boh! Lascio perdere, devo andare a comprare le mie orate.     Cigarminow Blue runner White pomfret Baby milkfish Round scad Jackfish Tw Chevrolet El camino Giant perch Spanish Mackarel Lapu Lapu grouper Indian Mackarel Squid Milk fish Smelt Headon Yellowstripe trew ally Sardines White perch Black pom fret...

20.06.2011

#05 Pezzi pazzi

Alle 4 del pomeriggio svolto a destra sul Sunset Boulevard per andare da Michael Benevento. Guardo subito se c’è parcheggio e, oltre l’incrocio sulla mia sinistra, mi appare uno scarafaggio nero e basso, un maciste cafone con l’aria super aggressiva, insomma un mostro. Non riesco a fermarmi subito, devo arrivare al prossimo incrocio per fare la svolta ad U e tornare indietro. Appena inverto il senso di marcia, alla fermata che aspettava l’autobus che ti vedo? Un omaccione pure lui di colore nero, vestito da Zorro: spada,mantello e maschera compresa. Non sapevo che fare... se fermarmi subito a fotografare questa apparizione dal mantello svolazzante, o continuare, come poi ho fatto, per fotografare l’altro fenomeno. Che rabbia mi è...

07.06.2011

#04 Vecchia Pazza

  Mia cara Chevy che cavolo c’è?   Curata e lavata quanti meccanici ti han visitata!   Non abbiam chiesto il Mercedes Blù, né abbiam preso la rossa BMW. lasciato ti abbiamo riposare, invece tu ci fai camminare.   Ah vecchia pazza! vecchia scassona!   Un nuovo meccanico molto bellino, ti ha messo pure un bel computerino. Ma tu te ne freghi, ti spegni pianino.   Perché fai cosi? Riparti e ti fermi oramai tutti i dì!   Ancora borbotti e ti lamenti. E ci lasci per strada ai quattro venti!

22.05.2011

Intervallo - Houses in 60th ave

  Mio nonno fava i matòni mio babbo fava i matòni fazzo i matòni anca me ma la casa mia dov’è?

09.05.2011

#03 Hurry hurry

Domenica questo è un pezzo di corsa corri corri metti la Teti nel car sit piange prendi la 5 nord lesto infilati corri corri cambia corsia cambia ancora corsia salta il Silverado passa la Lexus esci a Los Feliz macchine ferme incidente? Tutti a Griffith park? Semaforo guasto incrocio quattro grandi boulevard una macchina alla volta non passa più telefona a John siam qui corri corri la Teti fa la cacca parcheggia cambia pannolino entra al Figaro Bistrot mangia mangia parla parla ancora monete parchimetro entra libreria esci libreria fotografa Black fix bike gira l’angolo fotografa Dark muscle x-car con dentro x-girl Hurry Hurry sparcheggia la macchina il N Vermount Ave prende respiro la Teti finalmente dorme. 

17.04.2011

Intervallo - Nuvole

Come le nuvole che vagano nel ciel Dalla macchina viaggiando sulla 101 direzione Tarzana Mentre spingo lo stroller della Teti giù per la discesa di casa Dopo il dentista a Beverly Hills, guidando sul Santa Monica Boulevard per tornare a casa. Gente riposate la mente.

25.03.2011

#02 Motoretta in Figueroa

Con Skippy sono andato a bere in un bar, nel tratto est di Figueroa, poco prima delle rampe della 5, vicino a casa. La Figueroa è una strada lunghissima, va da est a sud di Los Angeles. Da Pasadena a Long Beach, più o meno 36 km, è una delle prime strade che mi hanno insegnato, mi dicevano: "se becchi la Figueroa stai andando bene, non ti perdi più, riesci a tornare a casa". Ma tanto io senza la Carlina tomtom mica me ne andavo in giro. La parte est di Figueroa è latina, ci sono ancora le gang, le insegne sono stinte, scolorite, cotte dal sole, gialline, rosine, verdine. Attorno un’atmosfera di seconda mano, a tratti dolce e fatiscente come il vecchio teatro con le sedie di legno, prezzo del biglietto 3 dollari. È  il...

07.03.2011

#01 The lion

Rubrica californiana sul paesaggio urbano, umano, inanimato. Curata da Alessandro Pessoli e firmata dall’inviato speciale Coppertone. Una rubrica molto libera, molto freeway, rubrica zingara che rotola da un punto ad un altro, come è naturale qui a Los Angeles, dentro racconti e storielle.   # 1 The lion La macchina in questione era una Mercury Cougar degli anni settanta. Dico era perché è stata demolita l’anno scorso. Stefano l’aveva comprata da un meccanico dopo aver fatto un incidente con una piccola Mazda su una highway, prima che Sonia si trasferisse a Los Angeles. Ai tempi abitava con dei fulminati a Echo Park, e in autostrada con la Mercury si sentiva al sicuro... Per Stefano è stato un lutto farci un cubo, se avesse...