raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

AUTORI
La redazione
29.12.2016

Sulle scene, dietro le scene / Lo spettacolo dell'anno

Sono cinque anni che la rubrica di teatro esce su Doppiozero. Cinque anni di sguardi, cronache, dissezioni anatomiche e visioni di giardino nel corpo di questa fragile, forse inattuale arte. Di entusiasmi, polemiche, sconfitte, scoperte. Abbiamo pensato di regalarci un gioco: di farci i nostri “premi Ubu”, scrivendo cosa della stagione immediatamente trascorsa, dei tempi del teatro, ci è piaciuto, o immaginando cosa ci riserva l’immediato o prossimo futuro. Bisognava nominare uno spettacolo, un artista, o anche un problema, una crisi, o qualcosa che sta emergendo… Abbiamo coinvolto non solo quelli che scrivono più assiduamente, ma anche amici che sono intervenuti magari solo una volta e artisti cari, che in alcune occasioni ci hanno donato loro scritti, loro sguardi. Alcuni hanno risposto...

14.11.2016

Tre lezioni sulle tenebre / Doppiozero a Bookcity

Per l’edizione Bookcity 2016 Doppiozero organizza, presso il Teatro Franco Parenti Digital Studio, Tre lezioni sulle tenebre:   Nella mente di Andres Breivik Pietro Barbetta 18 novembre 2016, ore 17.30   - Mi considerate tutti un mostro, non è vero? - La consideriamo un essere umano. - Mi giustizierete. Me e tutta la mia famiglia. - Siamo pronti a proteggere la sua famiglia, se fosse necessario. Per noi una vita è una vita. Lei sarà trattato esattamente come chiunque altro.   Queste risposte sono l'offesa più grave che Breivik può avere ricevuto. Una lezione di giustizia, uno schiaffo, addosso alla convinzione di essere contemporaneamente superiore e inferiore. No, sei uno di noi.   Dopo Bataclan Marco Belpoliti 19 novembre 2016, ore 17.30   Un anno fa la strage...

19.01.2016

Sentenza del processo a Erri De Luca

Il processo a Erri De Luca per ‘istigazione a delinquere’ ha suscitato reazioni di sdegno in Italia e all’estero, ad esempio in Francia: come è possibile che in uno stato democratico dell’Occidente europeo si incrimini oggi uno scrittore per un  reato d’opinione? Perché una frase che incoraggia al dissenso e incita ad opporsi alla realizzazione di un’opera giudicata da molti dannosa e inutile deve essere perseguita legalmente? E perché ogni iniziativa che esprime solidarietà al movimento No Tav deve per forza assumere un connotato eversivo? A queste ragioni sono state opposte quelle di chi ritiene che la libertà d’opinione non sia un bene illimitato ma debba essere esercitata nel rispetto di regole che...

18.12.2015

cheFare. Ecco i vincitori della terza edizione del bando

Con la proclamazione dei tre vincitori di cheFare, si conclude la terza edizione del bando. Le valutazioni operate dalla giuria hanno portato a identificare i tre vincitori, che saranno premiati con 50.000 euro per uno. Ecco chi sono:   Baumhaus La Scuola Open Source Tournée da Bar   Queste le motivazioni ufficiali: La giuria del premio Che fare si è riunita sabato 12 dicembre dalle 10 alle 18 e ha esaminato in dettaglio i dieci progetti finalisti. Esprime il suo apprezzamento per l’alta qualità di tutti I progetti presentati e stabilisce all’unanimità i tre vincitori.   Baumhaus - Bologna Il progetto nasce da una realtà consolidata che negli anni ha saputo generare soluzioni e prodotti innovativi e di...

15.10.2015

Atlante del contemporaneo. Doppiozero a Bookcity

Per l’edizione Bookcity 2015 Doppiozero organizza, presso l’Area Ex Ansaldo in via Tortona 56, Atlante del contemporaneo:     Sabato 24 ottobre   12:30 - 14:30 Atlante del contemporaneo. Remix. Le forme comunicative del web Vito Campanelli, autore dell'ebook Remix (edizioni doppiozero), dialoga con Marco Belpoliti.   16:30 - 18:30 Atlante del contemporaneo. Lo straniero. Roberto Bolaño come narratore Federica Arnoldi, autrice di Roberto Bolaño (edizioni doppiozero), dialoga con Luigi Grazioli.     Domenica 25 ottobre   12:30 - 14:30 Atlante del contemporaneo. Vintage. L’estetica del contemporaneo Daniela Panosetti, autrice dell'ebook Vintage (edizioni doppiozero), dialoga con Marco Belpoliti....

28.08.2015

Vacanza in città

In estate tutti in vacanza. Anche i collaboratori di Doppiozero e di Odeon. Non così, però, Doppiozero o la stessa Odeon, che nel mese d'agosto non perderà la puntualità delle uscite settimanali grazie a una serie di video di argomento, ovviamente, cinematografico e vacanziero. L'abbiamo chiamato l'Intervallo di Doppiozero, quattro video che richiamano alla memoria il mai dimenticato Intervallo della Rai d'un tempo e riuniscono immagini e luoghi di celebri film ambientati in località vacanziere e agostane.  Dopo vacanza al mare, vacanza in montagna, vacanza al lago e in campagna, non potevamo non chiudere con le vacanze più atipiche, vuote, desolata, a volte bellissime: quelle in città. E agosto in citt...

21.08.2015

Vacanza al lago e in campagna

In estate tutti in vacanza. Anche i collaboratori di Doppiozero e di Odeon. Non così, però, Doppiozero o la stessa Odeon, che nel mese d'agosto non perderà la puntualità delle uscite settimanali grazie a una serie di video di argomento, ovviamente, cinematografico e vacanziero.   L'abbiamo chiamato l'Intervallo di Doppiozero, quattro video che richiamano alla memoria il mai dimenticato Intervallo della Rai d'un tempo e riuniscono immagini e luoghi di celebri film ambientati in località vacanziere e agostane. Dopo vacanza al mare e vacanza in montagna, questa settimana è la volta delle vacanze al lago, dalle atmosfere passionali di Dirty Dancing alla tranquillità della Scampagnata di Renoir, dai risvolti...

14.08.2015

Vacanza in montagna

In estate tutti in vacanza. Anche i collaboratori di Doppiozero e di Odeon. Non così, però, Doppiozero o la stessa Odeon, che nel mese d'agosto non perderà la puntualità delle uscite settimanali grazie a una serie di video di argomento, ovviamente, cinematografico e vacanziero.   L'abbiamo chiamato l'Intervallo di Doppiozero, quattro video che richiamano alla memoria il mai dimenticato Intervallo della Rai d'un tempo e riuniscono immagini e luoghi di celebri film ambientati in località vacanziere e agostane. Dopo Vacanza al mare, l'Intervallo dedicato ai film ambientati in montagna: Cinque giorni una estate, Picning a Hanging Rock, La montagna, Sils Maria...   Ci rivediamo la prossima settimana con l'...

07.08.2015

Vacanza al mare

In estate tutti in vacanza. Anche i collaboratori di Doppiozero e di Odeon. Non così, però, Doppiozero o la stessa Odeon, che nel mese d'agosto non perderà la puntualità delle uscite settimanali grazie a una serie di video di argomento, ovviamente, cinematografico e vacanziero.   L'abbiamo chiamato l'Intervallo di Doppiozero, quattro video che richiamano alla memoria il mai dimenticato Intervallo della Rai d'un tempo e riuniscono immagini e luoghi di celebri film ambientati in località vacanziere e agostane. Cominciamo con la vacanza al mare, con il mitico accompagnamento delle musiche di Paradisi, Couperin e Händel e un montaggio fra memoria e dolcezza di film che vanno da Domenica d'agosto di Emmer a...

18.07.2015

Abbi cultura di te. Grazie

Cari lettori, poche settimane fa, abbiamo iniziato un’avventura inedita per noi, una campagna di crowdfunding, una raccolta fondi dal basso, perché ci siamo resi conto dell’importanza di rinnovare i nostri strumenti di comunicazione, di ampliare i nostri social, di conoscere le vostre opinioni.   Questo mese e mezzo è stato per noi un periodo faticoso, ma al tempo stesso eccitante perché abbiamo avuto modo di conoscere meglio la nostra comunità, composta da persone che scrivono da tutta Italia e dall’estero e da persone che leggono, che ogni giorno "si prendono cura di loro", che ci sostengono, ci criticano, ci sgridano, ci lodano o più semplicemente si confrontano.   Abbiamo colto l’occasione per stampare...

25.06.2015

Siete tutti invitati!

In occasione della nostra campagna di crowdfunding #abbiculturadite abbiamo organizzato una serata di incontro e di festa durante la quale presenteremo il primo pezzo di doppiozero su carta: un Almanacco di 48 pagine formato tabloid, con una piccola selezione degli articoli che il nostro sito ha pubblicato, da quando è nato fino ad oggi.   Alla serata parteciperà anche Giuliano Scabia, che leggerà brani dal suo poema Albero stella di poeti rari. Quattro voli con il poeta Blake.   Riportiamo qui di seguito l'Editoriale che troverete sull'Almanacco.     Editoriale   Quella che avete in mano è una piccola selezione di quanto abbiamo pubblicato dal 2011 a oggi sul sito www.doppiozero.com, più di cinquemila articoli...

28.05.2015

Abbi cultura di te. Sostieni doppiozero

Cari lettori, sono passati quasi cinque anni da quando abbiamo avviato la nostra attività: un sito culturale, una casa editrice non-profit, una comunità composta dai nostri autori e da voi. In cinque anni siamo cresciuti moltissimo in quantità e qualità. Qualche dato: superiamo i 4500 articoli pubblicati, i 50 e-book, i 900 autori di cui oltre un centinaio che scrivono stabilmente, pubblichiamo dai 3 ai 5 pezzi quotidianamente. Ma soprattutto grazie a voi abbiamo raggiunto un numero davvero grande di lettori: una media di quasi 5000 al giorno, il che significa circa 140.000 al mese. L’importanza e il prestigio di questa impresa li avete creati voi: accedendo ogni giorno al sito, leggendo gli articoli pubblicati, condividendoli e commentandoli. La vostra...

18.05.2015

3x3 = cheFare

«Per doppiozero è naturale interrogarsi sullo stato della cultura in Italia. Sin dall’inizio della nostra attività abbiamo ospitato molti interventi su questo tema, offrendo prospettive diverse intorno a un dibattito che è diventato sempre più intenso negli ultimi due anni. Siamo convinti che l’uscita dall’attuale crisi non sia solo un problema economico. È anche, e soprattutto, un problema culturale…»   Si apriva con queste parole l’articolo di doppiozero dedicato alla prima edizione del premio cheFare. Era il 24 settembre 2012. In due anni e mezzo, attraverso due edizioni successive, cheFare ha sostenuto progetti di innovazione culturale di forte impatto sociale e la costruzione di una rete di soggetti...

05.05.2015

L'avventura continua

Che fare diventa una realtà autonoma e indipendente   Da questo mese CheFare diventa un progetto culturale autonomo e indipendente da doppiozero.   Come nuova associazione, CheFare avvierà la sua attività con il lancio della terza edizione del Premio e il nuovo sito www.che-fare.com, dedicato alla riflessione sullo spazio sociale e l’economia della cultura.   Le due associazioni continueranno a incrociare le loro strade con collaborazioni e progetti condivisi, ma con un’identità sempre più distinta e in piena autonomia.   La terza edizione del Premio, che sarà lanciata a breve, beneficia quest’anno del sostegno della Fondazione Cariplo; doppiozero vi partecipa come partner.   Auguriamo agli...

20.04.2015

Freelance story project

Nel 1999 la radio americana NPR invitò Paul Auster a raccogliere “storie vere”, scritte dagli ascoltatori, e a raccontarle con la sua voce. Nasceva così il National Story Project, presto composto da alcune migliaia di lettere tra cui Auster scelse quelle lette alla radio ogni domenica mattina. Dalla trasmissione lo scrittore trasse un libro, Ho pensato che mio padre fosse Dio, uno dei suoi più belli e meno noti, una raccolta di centoventisei racconti autobiografici di straordinaria forza espressiva e suggestione poetica.   Ispirandoci a questa vicenda, e sulla scorta di altre iniziative che hanno caratterizzato fin dall'inizio la storia di doppiozero (Paesi e città, Camminare, Fontanelle, Dolce attesa, Oggetti d'infanzia), abbiamo...

05.02.2015

Writers Milano. Gli scrittori si raccontano

Il prossimo weekend a Milano, all’interno degli edifici dei Frigoriferi Milanesi, si terrà la terza edizione di Writers. Non un festival né una fiera, né un triste convegno sulla crisi dell’editoria e della cultura, ma un circo letterario e narrativo, nel senso più serio e divertente del termine.   L’occasione per ritrovarsi assieme in due giorni di racconti e incontri.   Doppiozero presenta:   Sabato 7 Febbraio alle ore 16 in Galleria Elena Ferrante (collana starter, doppiozero). Interviene l'autrice Viviana Scarinci, con Luigi Grazioli.   Domenica 8 febbraio alle ore 18 in Galleria Negli immediati dintorni. Guida letteraria al Canton Ticino e Milano Intervengono Marco Belpoliti, Luigi Grazioli,...

18.10.2014

Look. International News Selection

Nasce Look, un nuovo spazio doppiozero ideato e curato da Stefano Chiodi col contributo dei redattori e dei collaboratori di doppiozero.   Look raccoglie e seleziona notizie e approfondimenti culturali dalle maggiori testate e blog internazionali.   Buttate un occhio su Look: la cultura non ha più i confini della carta stampata.   Look: leggete oggi quello che i giornali italiani pubblicheranno domani.  

03.04.2014

Di Casa in Casa vince cheFare

Oggi si conclude ufficialmente il percorso di cheFare, iniziato lo scorso 28 ottobre con l'apertura del bando e protrattosi per cinque mesi molto intensi. Questa seconda edizione ha visto il consolidarsi dei rapporti di partnership con chi ci affianca nell'organizzazione del premio e ha riscosso un notevole successo per quanto riguarda i numerosi soggetti coinvolti. Il bando conferma quanto già sperimentato lo scorso anno: rigore progettuale, capacità di innovare e costruzione di relazioni con le comunità sono elementi oggi imprescindibili per chi è attivo nel mondo della produzione culturale. Il valore aggiunto di quest'anno è dato dalla formazione di rapporti e connessioni che si sono venuti a creare tra i progetti in gara, segno che...

08.02.2014

Cinelogos: un incontro con Valerio Magrelli

Cinelogos  organizza ogni anno tre o quattro seminari che si svolgono generalmente nell’arco di 24 ore e che, a partire dal cinema, trattano argomenti soprattutto di carattere filosofico, sociologico o psicologico. Viene invitato un lecturer che sceglie il tema e con il quale vengono concordati i testi cinematografici di riferimento.  Negli anni si sono avvicendati filosofi come Giulio Giorello, Umberto Curi, Adriana Cavarero, Telmo Pievani e psicologi o psicoanalisti come Gustavo Pietropolli Charmet e Giuseppe Civitarese.   Cinelogos nasce nel 2004 ad opera del filosofo italiano Aldo Giorgio Gargani, scomparso nel 2009, e di due formatori senior attivi da anni nel campo della formazione manageriale e accomunati dalla passione per il cinema, Dario D’Incerti e...

24.01.2014

Lettere a Romeo Castelllucci | Giuseppe Bartolucci

La Raffaello Sanzio ha il merito di aver tagliato le gambe alla smania metropolitana e di non essersi lasciata invadere dalla nostalgia del poetico. Partendo da un gusto eccentrico e disponibile – ed evitando sia una dimostrazione di stile, che un’esposizione di materiali – il gruppo via via è venuto imponendo un suo modo di agire ed una sua qualità rappresentativa. Il modo è quello di un procedimento mobile – per scatti e per pose – su cui distribuire azioni vertiginose e fissare immagini compositive. La qualità è quella di una sollevazione generale di segni e di una distribuzione senza limiti di segnali, con cui sommuovere la scrittura scenica. La Raffaello Sanzio di conseguenza è obbligata fortunatamente ad...

15.01.2014

cheFare: ora tocca a voi!

Siamo orgogliosi di presentare i 40 progetti selezionati del bando cheFare.   La selezione del team di esperti ha lavorato sulla base degli otto criteri che costitusicono gli assi portanti del nostro lavoro e della nostra visione del futuro dell’innovazione culturale: collaborazione e co-produzione; innovazione della produzione, distribuzione e fruizione; scalabilità e riproducibilità; sostenibilità economica nel tempo; equità economica e contrattuale; impatto sociale positivo; tecnologie opensource e impiego di licenze Creative Commons; capacità di comunicazione.   Tra questi 40 progetti ci sono nuove proposte per la fruizione della cultura, spazi culturali collaborativi, esperimenti di rigenerazione artistica e urbana, l'...

28.10.2013

Che Fare², una volta non basta

Una buona notizia, una novità. CheFare oggi riapre i battenti. Per il secondo anno di fila  proponiamo questo strumento di ricerca, dibattito e finanziamento dedicato ai nuovi modi di far cultura in Italia. Da oggi, quindi, iniziamo a raccogliere i progetti per il premio da 100.000 euro.     Con la prima edizione abbiamo imparato che si stanno diffondendo sempre più modi diversi di creare valore. Nel momento in cui le convenzioni che stanno dietro all'economia sono in difficoltà, ecco che gruppi, singoli, imprese e movimenti si attivano per generare e mettere in circolo valore sociale e culturale. Il valore delle buone idee ora si trova anche nel consenso che queste riscuotono nei pubblici produttivi, tra le comunità e i territori...