AUTORI
doppiozero
19.07.2012

No alla controriforma psichiatrica

NO al disegno di legge Ciccioli NO alla riapertura dei manicomi   Il disegno di legge presentato alle Camere dal relatore On. Carlo Ciccioli (PdL) va contro uno dei principi fondamentali della nostra Costituzione democratica: la garanzia per tutti i cittadini di non poter essere privati della libertà personale senza aver commesso reati.    La riduzione delle garanzie per i Trattamenti Sanitari Obbligatori (TSO) e l’introduzione di trattamenti sanitari di un anno senza consenso del paziente – misure entrambe previste dalla proposta di legge – costituiscono un abuso anticostituzionale che sostituisce alla cura la custodia, umilia gli operatori che scelgono con passione il lavoro in psichiatria, trasformandoli in soggetti che esercitano il...

19.07.2012

No alla controriforma psichiatrica

  NO al disegno di legge Ciccioli NO alla riapertura dei manicomi   Il disegno di legge presentato alle Camere dal relatore On. Carlo Ciccioli (PdL) va contro uno dei principi fondamentali della nostra Costituzione democratica: la garanzia per tutti i cittadini di non poter essere privati della libertà personale senza aver commesso reati.    La riduzione delle garanzie per i Trattamenti Sanitari Obbligatori (TSO) e l’introduzione di trattamenti sanitari di un anno senza consenso del paziente – misure entrambe previste dalla proposta di legge – costituiscono un abuso anticostituzionale che sostituisce alla cura la custodia, umilia gli operatori che scelgono con passione il lavoro in psichiatria, trasformandoli in soggetti che...

19.07.2012

Improvvisare. Intervista a Tristan Honsinger e Teri Weikel

Pubblichiamo qui due riflessioni sull’improvvisazione in due brevi interviste video con il violoncellista Tristan Honsinger e la danzatrice Teri Weikel, condotte da Roberto Masotti e riprese da Fabio Bortot. Il pubblico milanese ha avuto occasione di incontrarli, prima individualmente e poi, per la prima volta, insieme, durante la serata inaugurale del Festival Pulsi lo scorso novembre.   Spesso in musica si tende a far coincidere l’idea di improvvisazione con il jazz, e ciò distoglie l’attenzione da pratiche radicali e “pure” come quelle che coinvolgono i due artisti qui intervistati o da altre più vicine alla musica contemporanea. Ma che importa! Le interviste proposte offrono un’occasione per avvicinarsi al tema, accomunando...

17.07.2012

Alberto Saibene. Piatti volanti

La libreria di doppiozero continua a crescere, con un nuovo titolo da scaricare e leggere su tablet o su carta, stampando il pdf.     Oggi vi proponiamo un testo di Alberto Saibene, Piatti volanti. Cronache di un mangiatore in viaggio per l’Italia. Qui il link per scaricarlo gratuitamente.    Piatti volanti è un viaggio in Italia alla ricerca del buon cibo ma prima ancora di luoghi, paesaggi e abitanti. Vi sono raccolti pezzi editi e inediti usciti su Doppiozero insieme a un periplo delle coste italiane compiuto qualche anno fa. Nuova è anche l’introduzione in cui l’autore racconta la sua educazione al gusto. Una settantina di indirizzi di ristoranti e osterie rendono il libretto un utile vademecum per una vacanza italiana...

09.07.2012

Umberto Eco. Il costume di casa

Pubblichiamo oggi, in collaborazione con Bompiani, un ebook che raccoglie 13 saggi tratti da "Il Costume di casa" di Umberto Eco, selezionati da Gianfranco Marrone. Di seguito la sua prefazione al libro.    Qui per scaricare l'ebook gratuitamente.    Il costume di casa, sesto libro di Umberto Eco, è stato pubblicato nel 1973 da Bompiani e – caso pressoché unico nella vasta opera del noto semiologo romanziere – mai più ristampato. Dopo volumi di grande rilievo come Opera aperta (1962), Apocalittici e integrati (1964) o La struttura assente (1968), e prima di altri di non minore importanza come il Trattato di semiotica (1975) o il Nome della rosa (1980), Eco per la prima volta raccoglie suoi scritti...

01.07.2012

GUIDA A EURO 2012 | Italia - Spagna

FINALE (FINALE, CAZZO, FINALE) 1 luglio 2012     Italia – Spagna ****     Diciamo subito che non ci pronunciamo. A volte il pudore vale più della scienza (initium sapientiae timor eccetera eccetera). E poi di scienza, ci sembra sufficientemente provato che non ne abbiamo troppa. Quindi potremmo parlare d’altro, di come cuocevano i mattoni gli Assiri, del perché il Paraguay dichiarò guerra contemporaneamente al Brasile e all’Argentina, degli Yazidi e di come il diavolo (ma non è il diavolo, direbbero gli yazidi) pianse talmente tanto che spense le fiamme dell’inferno, oppure preoccuparci di Sandrino Mazzola e del perché alla RAI non lo lascino in pace a giocare a tresette a chi fa meno, in...

29.06.2012

Le parole del Novecento / 1950-1960

Continua il nostro speciale Le parole del Novecento, organizzato in collaborazione con il Museo del 900 di Milano e con Storyville – che ha ideato e prodotto l’iniziativa.   Per un giovedì al mese, alle ore 19, nella Sala Fontana del Museo del 900, si potrà partecipare al ciclo di incontri intitolato 5x10 e dedicato all’approfondimento della storia, non solo dell’arte, di ogni singolo decennio del ventesimo secolo.   Cinque parole per raccontare un decennio è un gioco che facciamo con studiosi ed esperti che raccontano al pubblico del Museo e di doppiozero le parole che, secondo ognuno di loro, hanno caratterizzato i decenni del Novecento. Ogni studioso ci racconta un decennio del secolo, una volta al mese, per dieci volte...

28.06.2012

Roberto Maragliano. Pedagogia della morte

La libreria di doppiozero continua a crescere: esce oggi un nuovo titolo da scaricare e leggere su tablet o su carta, stampando il pdf.   Vi proponiamo un saggio di Roberto Maragliano, Pedagogia della morte, che affronta con intelligenza e originalità il più grande dei nostri tabù. Qui il link per scaricarlo.      La pedagogia più importante è quella che affronta le cose che non si possono insegnare.  Che non si possono: perché ci sono divieti, ostacoli, resistenze, anche interiori; insegnare: perché la loro esperienza è talmente intima e personale che si tende a crederla indicibile, incomunicabile, oscena. Eppure qualcosa si può fare, qualcosa passa; e soprattutto qualcosa si può...

28.06.2012

EURO 2012 | Italia – Germania

SEMIFINALI 28 giugno 2012     Italia – Germania ****   N. B. 1: Bravo Portogallo. Quello che doveva fare l’ha fatto. Non ha funzionato, ma non c’è nulla da rimproverare. N. B. 2: Se per caso l’Italia passa – cosa che non crediamo, vedi sotto – gli dei del calcio provvederanno a ricordare alla Spagna il comodo e ragionevole 2–2 che si sono rifiutati di mettere in scena con la Croazia.   Veniamo alla partita. Si tratta di un problema metafisico che si potrebbe riassumere così: superstizione contro statistica. La statistica dice Germania, la superstizione invece – pensa te – dice Italia. Infatti nella fasi finali di Mondiali ed Europei, la Germania non ha mai – mai!...

27.06.2012

EURO 2012 | Spagna – Portogallo

SEMIFINALI 27giugno 2012     Spagna – Portogallo ****   Dai che è la volta buona che gli spagnoli se vanno a casa! Ai mondiali di due anni fa la Spagna sconfisse il Portogallo negli ottavi (1–0 con un goal al termine di un’azione stupenda Iniesta – Xavi – Villa). La partita però non fu facilissima per gli spagnoli: il Portogallo ebbe alcune occasioni sullo 0–0 ma poi non fu in grado di reagire al goal degli avversari. Stavolta crediamo che le cose andranno diversamente. Il Portogallo sembra più tonico della Spagna, e Paulo Bento ha messo assieme una squadra più umile di quella di due anni fa. Bento non cambierà gli undici che ha schierato regolarmente fin qui. Il Portogallo giocher...

24.06.2012

EURO 2012 | Italia – Inghilterra

QUARTI DI FINALE 24 giugno 2012   Italia – Inghilterra ****   Italia – Inghilterra, a essere attenti, non è un classico. Nelle fasi finali di Europei e Mondiali italiani e inglesi si sono incontrati solo agli Europei dell’80 e nella finalina di Italia 90. Infatti l’Inghilterra, la cui tradizione tendiamo a sopravvalutare per il solo fatto di aver inventato il gioco, ha sempre e solo giocato le partite importanti della sua storia contro Argentina e Germania, e, a parte la finale con il finto goal di Hurst, è anche riuscita a perderle tutte. L’Inghilterra alla fine non fa quella gran paura: certo hanno inventato il gioco, ma, quanto a capirlo, non ci sono mai neanche andati vicini. Se il calcio ha un senso, e il calcio ha...

23.06.2012

EURO 2012 | Spagna - Francia

QUARTI DI FINALE 23 giugno 2012     Spagna – Francia ***   Bella partita. Da vedere. Riedizione della finale di Euro ‘84 che vide gli allora padroni di casa vincere sugli spagnoli con un secco 2-0 (Platini, Bellone) di fronte ad un imbarazzante Arconada, che pur giocando bene per tutto il torneo, è ricordato principalmente per l'allucinante errore commesso in finale, quando si fece scivolare la palla sotto la pancia, dopo aver parato una – peraltro non irresistibile – punizione di Platini. Quel gol è conosciuto in Spagna come il gol di Arconada. Nella premiazione della finale di Euro 2008, il terzo portiere della selezione spagnola, Andrés Palop, vestì la maglia di Arconada in omaggio...

22.06.2012

EURO 2012 | Grecia - Germania

QUARTI DI FINALE 22 giugno 2012     Grecia - Germania **   Probabilmente avrete letto di questa partita in termini politico/economici: diseredati greci contro aguzzini tedeschi eccetera. Scrivere male è facile e si fa sempre in tempo. Non qui. Per noi il calcio è più scienza che letteratura e alla fine il fatto è che la Germania è troppo più forte. Inoltre starà tremendamente attenta (sarà un primo tempo bruttissimo). Alla fine è solo una partita di calcio, e di certo se anche la Grecia vincesse (?), la Merkel non aumenterebbe le pensioni ai vecchi (fannulloni) greci. E questo vale anche nel passato: Maradona ha solo sconfitto Shilton, non la Thatcher (purtroppo). Pronostico: Germania....

21.06.2012

EURO 2012 | Rep. Ceca - Portogallo

QUARTI DI FINALE 21 giugno 2012     Rep. Ceca - Portogallo **   Partita interessante ma non imprescindibile, potete anche non vederla, ma con questo caldo starsene a casa con il ventilatore sparato addosso e bersi una bella birra non fa mai male. La Repubblica Ceca ha mostrato di essere veloce e concreta, senza individualità di spicco ma con una mentalità da squadra cinica. Ha iniziato male ma poi ha dimostrato di essere superiore – e non era difficile – alle altre squadre del girone, un po’ come Adriana alla fine di Rocky, quando scopre di non essere un cesso. Il Portogallo ha un’ottima squadra fatta di tanti buoni giocatori e di un fuoriclasse, Ronaldo, tra i più antipatici che esistano sul pianeta, ma...

21.06.2012

EURO 2012 - Considerazioni al termine della fase a gironi

Vediamo un po’ di valutare cosa è successo fin qua e di capire cosa potrà succedere. Quanto alle nostre tanto disprezzate previsioni, pur scommettendo ciecamente sull’impresentabile Irlanda e ideologicamente contro la detestabile Spagna, abbiamo pur sempre indovinato la metà dei risultati, tra cui tutte – tutte! – le partite dell’Italia (tra l’altro prevedendo anche il risultato esatto, a parte la partita con la Croazia). Tra i suggerimenti inascoltati che vi avrebbero resi ricchi, anche i ghiotti over di Portogallo – Danimarca e Inghilterra – Svezia. Comunque, detto questo, resta che non abbiamo capito tre cose: che l’Olanda non era una squadra di calcio, che la Grecia è davvero imprevedibile, e che...

20.06.2012

Cultura e finanziamenti: verso un nuovo paradigma

Quali forme economiche deve darsi la cultura? Sapendo che il modello del finanziamento pubblico che ha funzionato per tanti anni è ora entrato in crisi (per cattiva gestione e per mancanza di fondi) quali nuove possibilità si possono immaginare? Cosa è realistico attendersi? Come sta cambiando il panorama?   A nostro (di doppiozero, intendiamo) parere sono questi i fondamentali nodi da sciogliere per poter fare cultura negli anni a venire. E su questi temi svilupperemo nei prossimi mesi una serie di momenti di riflessione, anche condivisi e analogici, che contribuiscano a dirimere la questione efficacemente e senza cedere a facili semplificazioni. La partecipazione di doppiozero alla tre giorni dell’OCA - Officine Creative Ansaldo ci ha dato la...

19.06.2012

EURO 2012 - Dodicesima giornata

DODICESIMA GIORNATA 19 giugno gruppo D   N. B. Le partite dell’ultima giornata sono in contemporanea, quindi ne potete guardare solo una, oppure guardarne dei pezzi oppure comprarvi due televisori (moderatamente sconsigliato).     Francia – Svezia **   Da vedere, dato che quasi certamente la Francia è la prossima avversaria dell’Italia. La partita non promette nulla. La Svezia, matematicamente eliminata, sarà già in vacanza. Il suo allenatore, che nelle due partite precedenti, ha sparso i giocatori nel campo con lo stesso criterio con cui un ubriaco potrebbe parcheggiare undici macchine nel parcheggio deserto di San Siro, difficilmente riuscirà a motivare i suoi proprio ora che tutto è perduto....

18.06.2012

EURO 2012 – Undicesima giornata

UNDICESIMA GIORNATA 18 giugno gruppo C     N. B. Le partite dell’ultima giornata sono in contemporanea, quindi ne potete guardare solo una, oppure guardarne dei pezzi oppure comprarvi due televisori (moderatamente sconsigliato).     Spagna – Croazia **   Si presume che tutti guardino Italia – Irlanda. Ora riguardo a Spagna – Croazia, la questione sembra essere se Spagna e Croazia vogliano in qualche modo pervenire al 2–2 che le qualifica matematicamente entrambe. Ora, se vediamo la cosa all’interno della logica puramente utilitarista che il capitalismo ci ha insegnato ad accettare per buona, non si capisce perché Spagna e Croazia debbano spararsi alzo zero nei coglioni e rischiare di non andare...

16.06.2012

EURO 2012 – decima giornata

DECIMA GIORNATA 17 giugno, gruppo B     N. B. Le partite dell’ultima giornata sono in contemporanea, quindi ne potete guardare solo una, oppure guardarne dei pezzi oppure comprarvi due televisori (moderatamente sconsigliato).     Germania – Danimarca   **   Viene in mente il 26 Giugno 1992, a Goteborg, quando, contro ogni pronostico, la cenerentola Danimarca batte i  campioni del mondo con un secco 2 - 0 (Jensen, Vilford ) e vince l’Europeo. Cosa dire di questa partita? Tecnicamente, visto cosa ha fatto fin qui, la Germania non avrebbe problemi a vincere e chiudere con tre vittorie su tre ma... vuoi mettere la bellezza di eliminare in un colpo solo Olanda e Portogallo, qualora i lusitani guidati dall’...

16.06.2012

EURO 2012 – Nona giornata

NONA GIORNATA 16 giugno gruppo A     N. B. Le partite dell’ultima giornata sono in contemporanea, quindi ne potete guardare solo una, oppure guardarne dei pezzi oppure comprarvi due televisori (moderatamente sconsigliato).     Grecia - Russia * Ammettiamo che la Russia batta la Grecia (la Grecia potrebbe in via del tutto teorica ancora qualificarsi, se batte la Russia, ma è una situazione pressoché disperata, che costringerà i greci ad attaccare, cosa che non fanno dai tempi di Alessandro Magno e quindi a scoprirsi e alla fine a perdere), quindi: guardate l’altra partita! Russia vincente è data a 1,70, ma è veramente una scommessa da sfigati. Il 3–1 dei russi a 15 sembra interessante....

15.06.2012

EURO 2012 – Ottava giornata

OTTAVA GIORNATA 15 giugno gruppo D     Ucraina – Francia * Lasciate perdere. Siete ancora di cattivo umore e rivedete Chiellini che guarda Mandzukic da lontano. Ucraina – Francia si può evitare. La Francia dovrebbe vincere, è decisamente più forte e alla resurrezione di Shevchenko, nonostante i due goal con la Svezia, non si può credere troppo (onestamente se ci avessero detto che Shevchenko avrebbe fatto due goal all’Europeo ci avremmo creduto tanto quanto avremmo creduto a chi ci dicesse che gli assist glieli avrebbe fatti Lenin direttamente uscito dal suo sarcofago di vetro, ma tant’è, quello due goal li ha fatti davvero). Francia vincitrice a 2. (Vi stiamo deludendo, lo sappiamo. Ma non ce ne frega...

14.06.2012

EURO 2012 – Settima giornata

SETTIMA GIORNATA 13 giugno gruppo C     Italia - Croazia ****   Tocchiamo ferro... le seconde partite dei gironi non hanno mai portato particolarmente bene alla nostra Nazionale (sconfitta 2-1 con la Repubblica Ceca a Euro ‘96, sconfitta 2-1  ai Mondiali 2002 proprio con la Croazia, squallido 1-1 con gli USA persino ai Mondiali del 2006), inoltre nell’ultima sfida in amichevole (16 agosto 2006, all'inizio dell'era Donadoni) ci hanno rifilato un bel 2-0 con reti di Modric ed Eduardo Da Silva, che ritroveremo di fronte anche in questa circostanza. La Croazia è una squadra piuttosto normale: difesa tosta e attacco discreto, un giocatore (Modric) molto forte, ma solo quello. In sé, niente di eccezionale e...

14.06.2012

doppiozero all’OCA – Officine Creative Ansaldo

Il Comune di Milano presenta il progetto OCA presso l’ex-Ansaldo in via Tortona 34, a partire da oggi giovedì 14 fino a domenica pomeriggio. La finalità dell’apertura dello spazio, da parte dell’assessorato alla cultura della città, è quella di dare casa alle realtà più creative e interessanti di Milano. doppiozero è stato invitato a partecipare, insieme ad altre associazioni milanesi attive nell’ambito della cultura, per la qualità dei contenuti che è stato in grado di esprimere in poco più di un anno di vita. Per questo saremo presenti per tre giorni con la nostra redazione e terremo un workshop oggi, dalle 20.00 alle 21.00, dal titolo “La trasformazione della cultura: empatia e/o...

13.06.2012

EURO 2012 – Sesta Giornata

SESTA GIORNATA 13 giugno, gruppo B     Danimarca - Portogallo **   Sarà una partita interessante. Il Portogallo deve assolutamente vincere, con un pareggio sarebbe praticamente condannato. Ai danesi invece potrebbe bastare un pareggio per poi attendere il risultato dell’altra partita del girone. Sono due squadre molto simili, corte e veloci. Il Portogallo ha ben giocato contro i tedeschi e avrebbe meritato il pareggio. La partita che deve fare oggi non aiuta i portoghesi, che non sono tagliati per gli assalti. Ma non ci sono alternative. Se vogliono arrivare a giocarsi tutto con l’Olanda, i portoghesi devono vincere. Ne potrebbe uscire una partita imprevedibile, magari con tanti goal. Per noi alla fine vince il Portogallo; la Danimarca...