Categorie

Elenco articoli con tag:

squadra

(3 risultati)

Oggetti d’infanzia | Subbuteo

L’oggetto decisivo della mia infanzia, a pensarci adesso, è stato il Subbuteo, ovvero quel gioco del calcio in miniatura che in seguito è stato scalzato dai videogames. Il Subbuteo a volerlo spiegare è semplicissimo: un panno verde faceva da campo (spesso fissato a un tavolo di compensato con delle puntine da disegno - e chi voleva essere molto elegante e attento ai particolari sceglieva delle puntine verdi, cioè dello stesso colore del panno che a sua volta richiamava l’erba del prato), le porte, due squadre di giocatori e un pallone.   Che sia stato un oggetto decisivo lo dico adesso perché a ripensarci io a Subbuteo ci giocavo quasi sempre da solo. Le partite che preferivo erano quelle in cui tenevo tutt’e due le squadre, la mia e quella avversaria. Cercando di essere più imparziale possibile, guidavo a suon di tocchi dell’indice destro sia i giocatori amici che quelli nemici. Impersonavo, se si vuole, sia i buoni che i cattivi, sia il bene che il male. E trovavo motivi di godimento sia quando giocavo per i miei che quando giocavo per gli altri: nel primo caso c’era la voglia di segnare, magari il...

EURO 2012 - Seconda giornata

SECONDA GIORNATA 9 giugno gruppo B     Olanda – Danimarca **   Di fronte all’Olanda – certamente una delle squadre più credibili del torneo – la Danimarca sembra spacciata in partenza. L’Olanda infatti è squadra forte, fortissima. La generazione d’oro di Robben, Sneijder, Van der Vaart, Van Persie etc è arrivata al giusto punto di maturazione. Gli uomini sembrano quelli giusti, coi cambi giusti, al momento giusto e con la giusta cattiveria dopo la sconfitta nella finale mondiale (anzi, sarebbe meglio con un po’ di cattiveria in meno, perché quella era oggettivamente troppa e infatti non è servita). La Danimarca non è una brutta squadra in assoluto. Solo ha avuto la grama sorte di capitare in un girone infernale. Olanda, Germania e Portogallo le sono superiori in tutto e per tutto. La nazionale danese è abbastanza giovane e dispone di almeno un giocatore forte per reparto. Su tutti brilla la stella di Christian Eriksen, giovanissimo e dotatissimo leader dell’Ajax: sentiremo molto parlare di lui. Vent’anni fa, in Svezia, la Danimarca a cui...

EURO 2012 – Prima giornata

GUIDA A EURO 2012 – Istruzioni per l’uso   Questa è una sbrigativa guida alla visione (o alla non-visione) delle partite di Euro 2012. Serve a capire che partite guardare e quando, invece, andare al cinema. Ovviamente possiamo sbagliarci: Polonia–Grecia potrebbe essere stupenda, ma visto che al mondo non c’è tempo per tutto e, di solito, bisogna decidersi a partire da informazioni parziali, non resta che affidarsi ad un giudizioso pregiudizio. E questo appunto vi sottoponiamo, un pregiudizio ispirato al buonsenso e basato su alcune grossolane categorie: il tasso tecnico e lo stato di forma delle squadre, la rivalità storica tra i contendenti, le ferite nell’inconscio collettivo, il desiderio di riscatto dei singoli, i pettegolezzi dell’ultimo minuto.   Per vostra comodità, la nostra guida è organizzata come una qualunque recensione:    **** Imperdibili. Da vedere rigorosamente al bar o a casa di amici, con uno schermo decente e delle birre in frigo. Le partite di questa categoria (che ovviamente comprende tutte quelle dell’Italia) le vorranno con tutta...