raccontarci le parole più espressive dei nostri dialetti

 

#05 Pezzi pazzi

Alle 4 del pomeriggio svolto a destra sul Sunset Boulevard per andare da Michael Benevento. Guardo subito se c’è parcheggio e, oltre l’incrocio sulla mia sinistra, mi appare uno scarafaggio nero e basso, un maciste cafone con l’aria super aggressiva, insomma un mostro.

Non riesco a fermarmi subito, devo arrivare al prossimo incrocio per fare la svolta ad U e tornare indietro.

Appena inverto il senso di marcia, alla fermata che aspettava l’autobus che ti vedo?

Un omaccione pure lui di colore nero, vestito da Zorro: spada,mantello e maschera compresa.

Non sapevo che fare... se fermarmi subito a fotografare questa apparizione dal mantello svolazzante, o continuare, come poi ho fatto, per fotografare l’altro fenomeno.

Che rabbia mi è venuta quando ho realizzato che se riuscivo a fotografarli entrambi, uno di fronte all’altro come due duellanti avrei fatto bingo!

Ah che roba!

Avrei avuto un #5 eccezionale.

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO

20 Giugno 2011