Sùfil

Dialetto basso-mantovano

sùfil (ma che sùfil che sei!)

 

con questo termine veniva indicata una persona schizzinosa, oppure noiosa, ma sempre in termine dispregiativo.

Deriva probabilmente dal termine “zu viel”, ampiamente orecchiato dai soldati tedeschi acquartierati nel paese durante la guerra.

Se continuiamo a tenere vivo questo spazio è grazie a te. Anche un solo euro per noi significa molto. Torna presto a leggerci e SOSTIENI DOPPIOZERO

2Array ( )